Blog: http://Notes-bloc.ilcannocchiale.it

Frammento ...

37.

Molti pensano che l’essere umano sia come un limone che vada spremuto e, poi, buttato via, perché dell’uomo che han dinanzi scorgon soltanto quel che loro serve! E, accecati, prendono, succhiano, scorticano e … nel frattempo non s’accorgon dell’altre dimensioni che in quell’uomo brillano e … così, orbi, dopo averlo - secondo lor, meschini! - dissanguato, lo buttano via e … quello stesso uomo, poi, quasi incredulo, rivive casualmente per l’incontro con altr’orbi li qual pensano di poterlo ancora usare e divorare e svenare, ma son proprio tal orbi che, invece, diventano sempre più assetati ed affamati d’esso, perché dell’ essere umano costor nulla possiedono!

E l’uomo? Come un sole che qualcun, ancor oggi, va sostenendo che pur esso a consumarsi va …

Chissà se pur questa, tra l’altre, è … soltanto una delle tante pessime verità!

PA, 04-02-08

Pubblicato il 4/2/2008 alle 22.0 nella rubrica Frammenti di esistenza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web