Blog: http://Notes-bloc.ilcannocchiale.it

2005: dal 2 Gennaio al ... 31 Agosto 2007 (pagg.25)

 Ciao, papà,

quante volte non compresi i tuoi silenzi! Or … mi sembra di capire quanto sia importante … il silenzio e … con esso, la scrittura che è la più grande custode e pur amorevole del silenzio. La scrittura, sì, quella che grida, che sorride, che accarezza, che dà sollievo, che scatena ire e vendette, che ama … utilizzando sol delle misere letterine donateci dal genio di genti che … cercavano qualcosa che rendesse il valore del silenzio. Sì, la scrittura! Essa parla, infatti, soltanto a chi vuole ascoltarla, per meditare, per riflettere, per comprendere, per sapere e … silenziosa, poi, essa torna, una volta richiuso e riposto lo scrigno che la contiene e serba!

Sì, ho compreso, papà, i tuoi silenzi!

Pubblicato il 31/8/2007 alle 10.10 nella rubrica Caro papà, ....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web