Blog: http://Notes-bloc.ilcannocchiale.it

Frammento ...

22.

M’ero fermato, per accendere una sigaretta e … son passati, quasi urtandomi, come se io … non esistessi, due giovani … presi dai loro concreti pensieri; … forse, sedicenni; uno dei due, mentre entrambi andavano … oltre e … al di là di … me stesso:

“… Senti, secondo me, i politici non riescono a far nulla di buono, anche perché credono di – o vogliono? - rivolgersi ai cittadini come se fossero tali sol perché v’è la democrazia! Ma dimenticano che la democrazia va costruita giorno dopo giorno e, con essa, … come dire … il valore della cittadinanza e, dunque, anche … i cittadini … mi segui … devono costruirsi giorno dopo giorno”! E l’altro, quasi a continuare il pensiero del primo: “… insomma, i politici dovrebbero dialogare con i cittadini, ma, … ignorando ciò - cosa gravissima, soprattutto per dei politici! -, accrescono, alimentano e determinano, da una parte, la sudditanza e …, dall’altra, e … di conseguenza, il loro Potere ”! …

… E li vidi allontanarsi e, … osservandoli di spalle, mi parve che … portassero con sé dei libri legati …, stretti stretti, da un cinghia … elastica … colorata …

Palermo, 01/11/2006

Pubblicato il 1/11/2006 alle 21.44 nella rubrica Frammenti di esistenza.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web