Blog: http://Notes-bloc.ilcannocchiale.it

Beh, Stella ci invita a dialogare su "Tavola Rotonda" n.2: legalità: che significa?

VAI  A  TAVOLA ROTONDA  1

UNA SECONDA "TAVOLA ROTONDA"

ei sono mancata due giorni e nessuno ha scritto e che è? non avete nulla da dire?

(Stella)

 

Sì, qualcosa avrei da dire! Ho seguito una trasmissione in TV e si parlava dell'ultima impresa delle "Iene"! Ebbene, i politici presenti erano d'accordo sul fatto che in termini di legalità ciò che sosteneva il garante della privacy era perfetto, ma ... era importante ragionare sull'esito dell'azione, anche se fondata sull'inganno! Insomma: "la legalità dice che ..., ma a noi che ce ne importa"!!! Sì, "il fine giustifica i mezzi" e sempre più in questo mondo disordinato e violentato dai Potenti!
Certamente, sarebbe grave se a legiferare sull'illegalità dello smercio e consumo di droga fossero dei parlamentari che, per 1/3, sembrerebbe che siano drogati! Sì, è grave che la legalità non è tenuta in alcun conto, neppure da chi dovrebbe "governare" il paese dei cittadini!
In definitiva, noi parliamo di come si può risolvere lo "svantaggio" (TAVOLA ROTONDA precedente), mentre i Padroni del mondo, i Legiferatori, i ... non so che ... calpestano la legalità! E no, non basta dire che il garante ha ragione! Bisogna battersi perché la legalità vinca e perché il cittadino sia davvero tale!
Ma forse, questa è un'altra Tavola Rotonda! Grazie, Stella!

(Notes-bloc)

Primi Commenti:

“sottoscrivo tutto ciò che hai scritto
infatti anche io la penso così

non si possono fare leggi né progetti sulla legalità se poi proprio chi deve farla attuare e rispettare non la rispetta
a che serve se non si dà e si è d' esempio? anche io ho visto il programma

che dire il cittadino comune nemmeno ha voce

restare senza parole è poco” (Stella)

 

“E' vergognoso! Come si può dare fiducia alle leggi dello Stato se poi proprio quest'ultimo non le tiene in considerazione? è come sostenere un pensiero e poi agire in opposizione al pensiero dichiarato, è ASSURDO penso che ci vorrebbero molte più voci per poter avere al governo gente di pensiero e di coscienza.Baci (Selima)

 

“le persone che hanno pensieri e coscienza non saranno mai nei posti in cui si decidono le cose”(Stella)

 

“la legalità non è tenuta in alcun conto, neppure da chi dovrebbe "governare" il paese dei cittadini!"
ahahahahahahah!
d'accordo su tutto quanto...ma è e sarà così...con qualche oscillazione...ma...” (Black)

 

“è e sarà così” non deve esistere

nessuno ha il diritto di fare ciò che è vietato

rispettare le leggi è dare l esempio è un dovere di tutti i cittadini
innanzi tutto chi ci governa deve rispetterle (Stella)

Pubblicato il 14/10/2006 alle 8.32 nella rubrica Tavola rotonda su ....

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web