.
Annunci online

di Ignazio Licciardi
Giovedì 25 Marzo, Annozero di Michele Santoro su Current (Sky canale 130)
post pubblicato in Notizie ..., il 21 marzo 2010


L'ex vicepresidente Usa ufficializza la messa in onda su Current Tv della serata organizzata da "Annozero" al Paladozza di Bologna

Talk tv, verso il Santoro day
Al Gore: "Orgogliosi di ospitarlo"

L'evento sarà trasmesso in diretta anche su Repubblica Tv


 

Talk tv, verso il Santoro day Al Gore: "Orgogliosi di ospitarlo"

ROMA - Idee nuove, persone nuove, un'informazione indipendente e soprattutto contenuti user generated, con una forte integrazione fra internet e tv. "Racconta le storie che altri non raccontano": questa in sintesi Current Tv per il suo fondatore Al Gore, l'ex vicepresidente americano e premio Nobel per la Pace, che l'ha creata nel 2005 insieme all'avvocato imprenditore Joel Hyatt. E proprio per questa ragione, dice, "siamo orgogliosi di diffondere un importante programma d'informazione come Annozero, specie nel momento in cui altri canali non lo fanno". Dunque sarà il canale italiano di Current (Sky 130) a mandare in onda, giovedì 25 marzo alle 21, Rai Perunanotte, l'evento organizzato dalla redazione del programma di Michele Santoro al Paladozza di Bologna, una risposta al "bavaglio" della Rai ai talk show nel periodo pre-elettorale. La serata andrà in diretta anche su Repubblica Tv.

La "rete d'informazione democratica, indipendente, lontana dai monopoli televisivi e senza censure" - così Gore aveva definito Current Tv nel giorno dell'inaugurazione italiana del network - ospiterà dunque l'appuntamento bolognese che sarà preceduto da una specie di spot animato dallo stesso Santoro, che da lunedì 22, su Current ma anche sugli altri canali della piattaforma Sky, lancerà il suo appello in difesa della libertà d'informazione e contro la censura della par condicio, rimandando all'atteso appuntamento bolognese.
Current, spiega Gore, "è votata all'indipendenza e al racconto fattuale, e continueremo a lavorare con il nostro pubblico e con la community creativa italiana nel proporre e produrre le più importanti storie del giorno".
Rai Perunanotte andrà in scena nello stesso giorno (il giovedì) e alla stessa ora (prima serata) di Annozero. Intenzione degli organizzatori è far sentire forte e chiaro il dissenso verso quel regolamento della par condicio che ha cancellato i talk show dai palinsesti. Ci sarà Giovanni Floris e un invito era già pronto per Bruno Vespa che però ha declinato. La serata - promossa dalla
Federazione nazionale della stampa - è ancora in costruzione. Di certo si sa che chiunque potrà trasmettere la diretta via radio o diffondere le immagini in televisione. Immagini messe a disposizione on line dalla Fnsi con una sovrapposizione di piazze: quella reale, a Bologna, e quella virtuale.

("la Repubblica", 21 marzo 2010)

Crollano gli ascolti di RAIDUE!
post pubblicato in Notizie ..., il 6 marzo 2010


PAR CONDICIO

Par condicio: non c'è Annozero, giù gli ascolti di Rai2, perso il 10,8% di share
 Niente Annozero
ma Carica dei 101: crollano gli ascolti

09:05  POLITICA

Rai 2, nella stessa fascia oraria si sono persi oltre 2,5 milioni di telespettatori

(da "la Repubblica" del 6 Marzo 2010)

(da "Liberazione")

I cittadini italiani hanno diritto all'informazione. I sudditi, forse, no!
post pubblicato in Riflettendo su ..., il 3 marzo 2010



VIDEO: I conduttori in piazza, intervento di Michele Santoro ieri sera a Via Teulada,

vedi seconda parte
 

Dieci anni fa il Corriere della Sera pubblicava in prima pagina Montanelli, Biagi, Sartori e poi, per bilanciare, Galli della Loggia, Panebianco, Ostellino, Romano e Battista. Era il Corriere cerchiobottista. Ora che Montanelli e Biagi non ci sono più e Sartori è confinato alla settimana dei tre giovedì, il cerchiobottismo è divenuto bottismo: niente colpi al cerchio, solo alla botte.  Il Pompiere della Sera. Ma il Banana è ingordo, bulimico, non s’accontenta. Così persino Ernesto Galli della Loggia diventa un pericoloso sovversivo, solo perché ribadisce una sua vecchia analisi, alla luce delle ultime faide e gaglioffate del centrodestra: Forza Italia, o come diavolo si chiama, è un partito di plastica. (leggi tutto)

di Marco Travaglio



permalink    1 commenti
 

da  "il fatto quotidiano", 03-03-2010

Sfoglia febbraio        aprile
il mio profilo
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv