.
Annunci online

di Ignazio Licciardi
"C'è qualcosa di peggio del berlusconismo ed è il berlusconismo addizionato al leghismo"(Nichi Vendola)
post pubblicato in Riflettendo su ..., il 30 marzo 2010


C'è una "fabbrica" che vota ancora a sinistra: la Puglia di Nichi Vendola

 

Sono stati definiti i numeri relativi ai seggi del prossimo consiglio regionale della Puglia: 46 vanno alla coalizione guidata da Nichi Vendola che ovviamente e' presente come presidente della Regione, 26 vanno alla coalizione di centrodestra a cui si aggiunge il candidato sconfitto Rocco Palese, infine 4 seggi sono stati attribuiti all'Udc che faceva parte della coalizione che ha sostenuto Adriana Poli Bortone che rimane fuori dal consiglio così come la sua formazione politica, Io Sud. In particolare nel centrosinistra 23 sono i consiglieri del Pd,11 di Sinistra, ecologia, liberta', 6 del'Italia dei Valori e 6 della lista la Puglia per Vendola.
...
Questa mattina, Vendola ha dichiarato:
«Non possiamo pensare di vincere se ragioniamo con lo schema Berlusconi-anti Berlusconi, noi possiamo vincere se al berlusconismo contrapponiamo un'idea di partecipazione democratica, di coinvolgimento delle giovani generazioni, cioe' se riusciamo a trasformare la politica che oggi e' percepita soprattutto dalle generazioni piu' giovani come criptica, astrusa, autoreferenziale, cinica, fredda, dobbiamo trasformarla in un principio di speranza, di riorganizzazione della vita, in un programma e in una pratica, il programma talvolta ha una dimensione meramente cartacea e propagandistica, il programma deve essere una bandiera ficcata nella testa delle persone».

Alla domanda se può essere già ipotizzabile una sua leadership del centrosinistra nazionale. Forte della vittoria in Puglia, il presidente della regione e leader di Sinistra Ecologia e Libertà ha affermato: «Sarei più contento di sapere qual è il futuro del centrosinistra in Italia, piuttosto che conoscere in così largo anticipo il nome del leader del futuro centrosinistra. Il problema è che il centrosinistra ancora una volta conosce una sconfitta ed è una sconfitta tanto più pesante perchè avviene nel pieno della crisi del berlusconismo - ha sottolineato - anche di fronte ad un principio di deflagrazione del centrodestra».

Il ragionamento di Vendola si sposta, poi, sul Carroccio, trionfante al nord:
«Il fatto che la Lega riesca a coprire la crisi del centrodestra non è mica un buon segno. C'è qualcosa di peggio del berlusconismo ed è il berlusconismo addizionato al leghismo: questo è accaduto al nord. La leghizzazione del Nord è un fatto drammatico per l'Italia. Il centrosinistra - ha aggiunto - non può semplicemente pensare di guardare l'avversario scrutando nelle rughe l'invecchiamento e i segnali di malattia, ma deve presentarsi con proprie credenziali di fronte al Paese, sapendo indicare una strada di uscita dalla crisi e in grado di attrarre le giovani generazioni».

"Liberazione", 30/03/2010


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Nichi Vendola Puglia

permalink | inviato da Notes-bloc il 30/3/2010 alle 16:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio        aprile
il mio profilo
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv